Giordania Unrestricted

Abbiamo tanto da imparare dal popolo Giordano. Conoscono l’ospitalità, le stelle e sanno come preparare il campo per la notte. I giordani conoscono l’arte di cucinare piatti prelibati in una latta dell’olio in mezzo al deserto e sanno che il loro territorio è una risorsa inestimabile per il ciclismo. Siamo saliti in sella alle nostre URS per scoprire questo tesoro.

50 km fuori da Aqaba, vediamo il nostro primo cammello. Il sole picchia mentre pedaliamo tra il confine con la Palestina da un lato, e una catena montuosa che forma la spina dorsale della Giordania occidentale dall'altro. Ci fermiamo in una zona di sabbia profonda e ci riposiamo per un momento, cercando di comprendere la vastità infinita del paesaggio.

Il rumore di un motore interrompe i nostri pensieri e una Toyota Hilux bianca si fa strada tra le dune. Un elemento basilare in Medio Oriente, si accosta e un finestrino si abbassa. Il giovane autista maschio ci saluta in inglese. Dopo aver giocato la tipica carta del "Da dove venite?", fa una pausa. Dopo una rapida occhiata al suo passeggero in uniforme militare, ci restituisce lo sguardo: "Volete bere un tè con noi nel nostro campo?"
Ci sono momenti durante qualsiasi viaggio in cui hai la possibilità di rimanere o girare. Questo è il primo.

La domanda ci sorprende. Da quello che abbiamo letto, gli inviti per il tè da manuale in Giordania, ma comunichiamo senza parole mentre ripassiamo nelle nostre menti i consigli di viaggio e gli avvertimenti dell'FCO, considerando il possibile destino delle nostre biciclette, dell'attrezzatura fotografica e persino di noi stessi. Ma è troppo allettante. Annuiamo d'accordo, "Sì, šukran". In quel momento, il nostro viaggio di una settimana in Giordania, un'esplorazione per vedere se la realtà di questo paese mediorientale fosse all'altezza delle promesse di Google Street View, avrebbe iniziato a modellarsi in modi che non avremmo potuto immaginare.

Da lontano, è quasi troppo facile incasellare questo giovane paese in immagini di cammelli e bevute di tè nelle tende beduine. Da vicino, la Giordania è tutta un'altra storia, sebbene il tè e i cammelli siano importanti.

Vivendo nelle Alpi italiane, siamo ben abituati quando si tratta di andare in bicicletta - strada, mountain bike, gravel, tutto ciò che vuoi. Ma la settimana trascorsa attraversando la Giordania batte tutto quello che abbiamo provato prima. Le gravel bike BMC URS sul retro della nostra Dacia Duster blu noleggiata sono d'accordo. Hanno viaggiato con noi per i sette giorni che vagamente (e in qualche modo apprensivamente) avevamo pianificato su komoot, basandoci su una comprensione approssimativa di come funzionano le mappe, e… ragazzi, cosa abbiamo fatto con quelle bici!

 

Scopri UnReStricted

URS